Treviso, conto alla rovescia per il The Roller Day Marathon 2016

Il capoluogo della Marca si prepara ad ospitare la grande rassegna dedicata al pattinaggio a rotelle. Appuntamento a domenica 3 Aprile

 

La maratona sui pattini più importante d’Italia è pronta ad ospitare i pattinatori di tutto il mondo, per una nuova ed emozionante edizione. Andrea Amabili e Erika Zanetti, i vincitori della passata edizione, sono tra i partecipanti più attesi della gara clou del Roller Day, la grande rassegna dedicata ai pattini a rotelle che animerà il centro storico di Treviso.

 

Cosa Aspetti, iscriviti subito e non perdere l’iscrizione agevolata. Clicca qui per iscriverti!

 

Arrivo Maratone 42km f/m

TheRollerDay Marathon – Arrivo delle categorie Seniores Femminile e Maschile

L’atleta marchigiano, insieme al dominatore del 2014 Riccardo Bugari, sono tra i migliori specialisti italiani nelle gare lunghe in ambito maschile. Amabili e Bugari, nell’edizione 2016 della maratona trevigiana hanno le carte in regola per confermarsi sul gradino più alto del podio, in una gara checoinvolgerà atleti di una mezza dozzina di nazioni: dalla Germania alla Romania, dalla Croazia, alla Svizzera, alla Slovenia.

In ambito femminile si spera nella presenza della campionessa mondiale Erika Zanetti, pattinatrice in forza al GS Scaltenigo, vincitrice nel 2015.

Anche quest’anno il Roller Day proporrà un ricco cartellone dedicato al pattinaggio corsa e al freestyle: non solo lo spettacolo dei “jet” e dei funamboli su rotelle, ma anche tanto divertimento per le famiglie, le scuole e per chi, comunque, nei pattini trova un momento di svago, a prescindere dall’agonismo.

 

Uno scatto della 21km non competiva

Uno scatto della 21km non competiva

La giornata si aprirà, alle 9, con la mezza maratona. Poi toccherà alla Family Roller, la pattinata aperta a tutti sulla distanza dei 5 chilometri. Quindi, alle 10.45, spazio alla maratona: 42 chilometri da percorrere tutto d’un fiato, con gli atleti che giungeranno sul traguardo dopo poco più di un’ora di corsa.

Confermato pure il percorso di gara: un anello di 5,2 km che si svilupperà da Porta Carlo Alberto a Porta Calvi, all’interno e all’esterno delle mura che fungeranno anche da tribuna naturale per il pubblico.

 

news_5fr2016

Uno scatto della 5 km Family Roller

Traguardo in Piazzale Burchiellati, dove, nel pomeriggio, concluse le gare di velocità, daranno spettacolo i funamboli del freestyle, con slalom e salti, e dove aprirà il Camp School, la scuola di primo avviamento al pattinaggio in forza alla SSD Polisportiva Casier a r.l.. Appuntamento, dunque, al 3 Aprile. Il pattinaggio si prepara a regalare emozioni.

 

Si ricorda inoltre che il giorno dell’evento sarà anche giornata ecologica e in mattinata ci sarà in concomitanza alla The Roller Day Marathon, una camminata per le vie del centro denominata  “Vivi in città”.

Posted by:

marco nuvolara

Back to Top