Anche i media parlano di noi! Oggitreviso.it ci dedica un articolo

Roller day, una città sui pattini
Risonanza internazionale per la maratona del 30 marzo

TREVISO – Una maratona sui pattini, in centro storico, con i migliori specialisti mondiali. Il 30 marzo 2014, a Treviso, sarà Roller Day. Una giornata interamente dedicata al pattinaggio di velocità e al freestyle, che avrà come momento clou una gara sui 42 chilometri in centro città.

L’evento sarà curato dalla Polisportiva Casier, in collaborazione con lo Skating Club 90, e si svolgerà sotto l’egida della Fihp, la Federazione italiana hockey e pattinaggio, e dell’Uisp, Ente di promozione sportiva di grande tradizione nel pattinaggio.

La Polisportiva Casier darà così seguito ad una lunga serie di esperienze organizzative, maturate negli ultimi anni: alcune edizioni del Roller Day si sono già disputate in città nel periodo compreso tra il 2000 e il 2008. Poi, dal 2009 al 2013, la gara sui pattini è stata abbinata alla Treviso Marathon, la 42 km podistica che il prossimo anno è in programma il 2 marzo.

Il precedente che ricorda più da vicino la nuova edizione del Roller Day è però quello del 1996, quando Treviso ospitò il campionato mondiale sulla distanza della maratona. Anche in questa occasione arriveranno nel capoluogo della Marca i migliori specialisti a livello internazionale. E il percorso di gara sarà praticamente identico a quello di allora.

Partenza e arrivo saranno collocati in piazzale Burchiellati. Il tracciato, un anello della lunghezza di circa 4 chilometri, avrà come punti estremi Porta Carlo Alberto, da dove i pattinatori usciranno per immettersi sull’anello esterno del Put, e, dalla parte opposta, Porta Calvi, che introdurrà gli atleti alla parte di percorso interna alle Mura. E poi nuovamente in piazzale Burchiellati.

La Polisportiva Casier dedicherà quattro diverse prove al pattinaggio di velocità: alla maratona, si aggiungeranno una mezza maratona e una gara sui 10 km per la categoria Fitness, oltre ad una pattinata per le famiglie su una distanza pari a circa un giro del percorso.

Il Roller Day non sarebbe però tale se fosse limitato alle pur emozionanti gare di velocità. In Piazzale Burchiellati, nel pomeriggio, troverà posto lo Sport & Fun Village, un’area dedicata alle spettacolari gare di freestyle, come lo Speed Slalom, lo Style Slamon, l’High Jump e lo Slalom a squadre. Ma anche a favorire la promozione del pattinaggio tra i neofiti. Lo spettacolo, a Treviso, il 30 marzo 2014, arriverà pattinando.

Bruno Sartorato (nella foto) è l’uomo che nel 1996 portò a Treviso i Mondiali di maratona. E Bruno Sartorato, oggi delegato territoriale Fihp, oltre che presidente della Polisportiva Casier, è anche l’uomo che ha progettato la nuova edizione del Roller Day, collocandola nella seconda domenica di primavera del 2014.

“Treviso – spiega Sartorato – è ormai un punto di riferimento per il movimento rotellistico internazionale. Merito del Mondiale del 1996, ma anche delle successive edizioni della maratona che, dal 2009 al 2013, è stata abbinata alla manifestazione podistica. Le iscrizioni alla maratona sono ancora chiuse, ma abbiamo già richieste di partecipazione da diversi Paesi europei. Rispetto al passato vogliamo allargare le attività di promozione e di marketing legate all’evento. Cercheremo inoltre un ampio coinvolgimento del territorio, non solo la città ma anche i Comuni limitrofi, avviando iniziative rivolte alle scuole”.

Il cuore pulsante di Roller Day sarà l’ampio spazio di piazzale Burchiellati, dove sarà collocato lo Sport & Fun Village, un’area dedicata all’attività fisica e al divertimento, non solo sui pattini. “In piazzale Burchiellati – continua Sartorato – sarà posizionato l’arrivo della maratona e delle altre gare di velocità.

Poi, nel pomeriggio, l’area ospiterà le competizioni di freestyle, in cui ci sarà la possibilità di vedere all’opera i migliori specialisti a livello internazionale: tra slalom e salti sarà uno spettacolo da non perdere”.

Visita l’articolo preso da Oggitreviso.it: http://www.oggitreviso.it/roller-day-una-città-sui-pattini-76945

Posted by:

admin

Back to Top